Via dei Contrabbandieri

Fino agli anni sessanta i poveri contadini della Val Poschiavo hanno guadagnato tanto con il contrabbando. I controbbandieri portavano sigarette, caffé, zucchero, addirittura televisori dalla Svizzera nella cara Italia. I loro sentieri sperduti sono oggi i trails più belli che si possano immaginare per i biker, in quanto i contrabbandieri, dovendo portare tanto peso sulla propria schiena, hanno costruito i sentieri mai troppo ripidi. Il piccolo paese Viano era la roccaforte del contrabbando, il tour porta prima alla chiesetta di San Romerio, poi attraverso Viano e il confine italiano fino a Tirano – un trail fantastico con una vista stupenda attraverso la Valtellina. Si torna con il treno retico fino a Poschiavo.

via_dei_contrabbandieri_altimetria
Supertrail_roadbook (3)